Start Me Up: assente giustificato Stop di una settimana al podcast, ma tranquilli torniamo già questo giovedì

Come forse vi sarete accorti giovedì scorso non è stata pubblicata nessuna nuova puntata di Start Me Up. Un po’ impegni personali e un po’ di imprevisti hanno fatto sì che non riuscissi a mantenere un’impegno che mi (e vi) accompagna ormai da novembre scorso.

Ne ho così approfittato per pensare a cosa fare nei prossimi giovedì di agosto e anche quello che succederà nella prossima stagione. Tranquilli che già giovedì tornerò con una versione vacanziera del programma e poi a partire da settembre (ma forse già prima) tornerà il solito Start Me Up a tenervi compagnia.

Nel frattempo potete recuperare le vecchie puntate magari abbonandovi ai podcast tramite iTunes o dando un’occhiata al profilo Spreaker del programma. Perciò come si dice in questi casi, Stay tuned!

Riepilogone del 25 aprile Contenuti liberi per il fine settimana

Pronti per la scampagnata? Oppure siete già al riposino post barbecue? Prendetevi 5 minuti per leggere il riepilogone.

Lunedì abbiamo pubblicato un’infografica d’annata, che però a noi piace molto. Realizzata dallo staff di bizsugar, descrive i dieci stereotipi dello startupper. C’è la mamma che lavora in casa, il pigiamimprenditore e il lifestyler… un lunedinfografica all’insegna dello stile, non c’è che dire.

entrepreneurs

Passiamo subito a giovedì e quindi al podcast che questa settimana parte dal centro della Sicilia, dove Andrea Giarrizzo, Digital Champions di Valguarnera Caropepe (EN), si è inventato lo Startup Super School. Il progetto vuole portare la cultura startupper tra i banchi di scuola. Due appuntamenti, uno di formazione e uno di competizione, che metteranno alla prova gli studenti e i loro insegnanti. Il secondo ospite del podcast è Dario Maccarrone, responsabile dell’acceleratore catanese TimWcap che descrive nel dettaglio la call for ideas. Working Capital fino all’11 maggio è infatti in cerca di 40 progetti da incubare. Fatevi avanti! Infine la parola passa a Fabrizio Perrone di Buzzoole, realtà napoletana in costante crescita. La startup propone una soluzione in ambito web marketing che si basa sul passaparola di social influencer. Per saperne di più non dovete far altro che ascoltare il podcast.

Approfittiamo del riepilogone per dirvi che ascoltare start me up è facilissimo. Potete farlo tranquillamente dal player Spreaker che trovate su questo sito. Se poi non volete perdere neanche una puntata, potete sempre abbonarvi ai podcast da iTunes o da qualsiasi altra applicazione dedicata a questo scopo.

Foto via

Il riepilogone del 21 febbraio Contenuti liberi per il fine settimana

Pronti per il resoconto della settimana appena passata? Mettetevi comodi e leggetevi il riepilogone

Il lunedì si apre sempInstagramre con #lunedinfografica, dedicato questa settimana a instagram, con 10 consigli su come costruire la propria strategia di business su questo social che a quanto pare sembra raccogliere sempre più consensi. Sarà perché radiosmu è da poco sbarcato anche da quelle parti? In ogni caso i consigli sono dell’agenzia di marketing canadese techwyse.com.

Ma lunedì 16 febbraio lo ricorderò anche perché Start Me Up si è guadagnato uno spazio su restoalsud.it. Sono infatti entrato a far parte dei blogger della piattaforma di cui vi avevo parlato qualche podcast fa. Evviva!

Poi mercoledì una bellissima sorpresa che ho anche scritto qui sul blog e che su facebook è stato forse il post più condiviso di sempre (della storia di radiosmu). Start Me Up è segnalato come nuovo e degno di nota nell’Itunes Store. Per farvi capire, l’icona di Start Me Up era accanto a Oscar Giannino e ai podcast di Radio Deejay. Che fico! Onestamente io pensavo durasse solo un giorno invece fino a ieri (giovedì) era ancora lì, e mentre scrivo questo articolo… si c’è ancora, che fico!

itunes

Ecco la schermata di Itunes, se ci cliccate sopra si vede meglio

E così si arriva a giovedì, con il consueto podcast, in cui si parla di una bellissima realtà pugliese, The Qube. La racconta Giorgio Scolozzi, che di The Qube è il responsabile della comunicazione e fondatore. Si parla poi di #SmartME, il primo progetto di crowdfunding dell’università di Messina. Attraverso il contributo di tutti, l’Ateneo vuole creare un network di microcontrollori da installare in giro per la città utili a monitorare e fornire informazioni su parametri come la qualità dell’aria, il rumore e la temperatura. Come racconta il responsabile del progetto, il prof. Antonio Puliafito, #SmartME intende esternalizzare la ricerca universitaria, portandola letteralmente nelle strade. Naturalmente anche tu che stai leggendo sei chiamato a contribuire andando su eppela.com.

Se leggete questo riepilogone durante il sabato sappiate che nel frattempo io sarò a Palermo per il WIAD (ne ho parlato qui), con gli amici di Smartwork srl.

Alla grande!

foto di copertina via

Start Me Up nuovo e degno di nota nell’Itunes Store Dopo essere entrati far parte della community di restoalsud, anche l’Apple Store si accorge di noi

Startmeup degno di nota su Itunes

uno screenshot della schermata dell’Itunes Store

Sapete che utilizzo questo blog anche come un diario di viaggio, per raccontare cosa di bello capita a questo programma e quelle che sono le sue evoluzioni (è lo storytelling, bellezza!). Bene è così che stamane mi sono accorto che Start Me Up è segnalato nell’Itunes store come podcast nuovo e degno di nota. Quindi una scusa in più per abbonarsi (se non lo avete già fatto).

Non è la sola novità della settimana. Come forse avrete già visto dai social (seguiteci su Facebook, Twitter, Google+ e Instagram) da lunedì Start Me Up ha un suo spazio nella community di restoalsud.it. Dopo l’intervista infatti sono rimasto in contatto con Roberto Zarriello a cui è piaciuto il programma e mi ha concesso di entrare a far parte dei blogger che vogliono raccontare un sud diverso.

 logo-resto-al-sudQueste sono solo due novità che non potevo aspettare di condividere con voi sabato nel riepilogone, adesso torno al lavoro per la puntata di domani.

Alla grande!

Il riepilogone del 31 gennaio Contenuti brevi per recuperare la settimana di Radiosmu

È sabato e state per affrontare il fine settimana dedicandolo (immagino) alle cose che non avete avuto il tempo di fare negli ultimi sette giorni. Come sapete, vi vengo incontro riassumendo tutto quello che è successo (qui a Start Me Up) con il Riepilogone.

global

Andrea Santagata e la mitica cravatta di Salvo Mica (con Salvo Mica attorno)

Parto da domenica, perché sono stato a Catania per vedere cosa i ragazzi della Global Game Jam avessero combinato. Della manifestazione ne ho parlato con Ambra Bonaiuto di E-ludo in questa puntata qui.

Come hanno tenuto a sottolineare gli organizzatori non c’è stato nessun vincitore, bensì solo un gioco più votato di altri. Bene onore comunque a Andrea Santangelo che ha creato il gioco che ha ricevuto più voti.

Il lunedì poi, ormai dovreste saperlo, è il giorno dell’infografica, grazie alla rubrica: lunedinfografica. Questa settimana è tutta dedicata al social media marketing e ci concentriamo su come realizzare il post perfetto. Il documento è stato realizzato da Neil Patel per il portale QuickSprout, ma lo trovate tranquillamente qui.

Mercoledì poi è arrivata una notizia che aspettavo da tempo: Start Me Up è su iTunes! Adesso quindi se siete dei divoratori di podcast e utilizzate una qualsiasi app per ascoltarli, cercate il programma e abbonatevi ai feed, è gratis! Non è magnifico? Ne approfitto per ringraziare Francesco che mi ha dato una grandissimo mano (non solo per i podcast) e chiedo scusa a Tonia se l’ho disturbata un po’ troppo.

Altra novità del mercoledì che aspettavo da un po’ è che sono arrivati gli adesivi di Radio Start Me Up! Da oggi potete quindi avere uno sticker con il logo della vostra trasmissione preferita realizzato da Laura Pittaccio. Io sono disposto a spedirvelo se non siete in zona (mandatemi una mail e ci mettiamo d’accordo).

Giovedì poi è stato pubblicato il podcast dell’ottava puntata di Start Me Up: un sacco di ospiti (3 come al solito!) con altrettante storie molto belle: Happyc, manifestazione calabrese organizzata da InNovaTerra, #FAREINNOVAZIONE (di cui ieri è stato annunciato il prossimo incontro per il 6 febbraio) e il portale restoalsud.it. Trovate tutto qui, mentre potete ascoltare la puntata direttamente dal player qui sotto.

fab_bio

Io parlo di Start Me Up a Radio 2.0, dall’etere al web

Sempre giovedì sono stato a Palermo per partecipare a Radio 2.0, dall’etere al web La rinascita della Radio e i nuovi media ai tempi di Internet, un incontro dedicato alle radio web organizzato da Fabrizio Mondo, William Anselmo, Daniele Mondello e Francesco Passantino. Una bellissima occasione per fare rete e conoscere da vicino chi si occupa di radiofonia in Sicilia. Oltre infatti alle esperienze degli organizzatori e del mitico Danilo Sulis di Radio 100 Passi, è stata presentata la realtà di Radiopizza UK, web radio che raccoglie le esperienze dei ricercatori italiani che vivono a Londra. Ho ascoltato con interesse gli interventi dei vari ospiti e alla fine ho avuto modo di raccontare anche io cosa sto combinando con Start Me Up. Molto bello!

Buon fine settimana, alla grande!

Siamo su iTunes! Da oggi è possibile abbonarsi ai podcast tramite la piattaforma Apple

Novità dell’ultima ora: Start Me Up è ora disponibile nell’iTunes Store nella sezione podcast. Grazie a questa nuova funzionalità, puoi ascoltare dalla piattaforma creata da Jobs le puntate, non perderti neanche un podcast grazie alla possibilità di abbonarsi ai feed e ascoltare la trasmissione direttamente sul tuo dispositivo.

Naturalmente questo comporta che da oggi Start Me Up sarà presente anche nei vari cataloghi usati dalle più diffuse applicazioni dedicate al podcasting. Un ulteriore modo per me per diffondere la cultura di impresa e raccontarvi delle storie. Per te un modo più comodo per ascoltare il tuo programma preferito!

Non perdere tempo, vai subito sull’iTunes Store e abbonati ai podcast di Start Me Up.