Il futuro è verticale

Il 10 settembre scorso è stato presentato Facebook Campus, una sezione del social network dedicata solo agli studenti. Al momento funziona solo negli Stati Uniti ed è in fase di sperimentazione solo in alcuni istituti.

Facebook Campus ricorda in tutto e per tutto la prima versione di Facebook. Ma quello che potrebbe sembrare un passo indietro in realtà è frutto di una strategia specifica: verticalizzare il proprio prodotto per soddisfare i desideri di un target specifico.

Fabio ne parla in questo nuovo appuntamento di “Spam – è tutto grasso che cola”.

Spam – è tutto grasso che cola

Spam tutto grasso che cola - podcast copertina: oggi si parla di social network

Un podcast minimale e settimanale che si concentra su un particolare tema. Ogni lunedì Fabio parla di qualcosa che ha che fare con il mondo dell’innovazione (e anche un po’ del Sud Italia, ma non solo), solo per il gusto di parlarne.

Spam è come il grasso che, colando, dà il gusto alle cose. Ed è anche qualcosa di indesiderato, non richiesto, che arriva prepotente nelle vostre caselle mail. Sta a voi prendervi il coraggio di accettarlo e ascoltarlo.

Spam si ascolta solo tramite Patreon ed è riservato a chi dona almeno 10$ al mese.

La foto di copertina grab del video di presentazione di Facebook Campus.

Come definiamo i social network?

Tagliamo il traguardo del decimo episodio venendo meno a una delle regole che ci eravamo dati all’inizio di Spam: mai segnalare articoli scritti in italiano. In questo podcast Fabio ne consiglia addirittura due!!! Hanno a che fare con i social network e con i tempi in cui stiamo vivendo.

Come sempre le criticità mettono in luce gli aspetti più spinosi e queste piattaforme non fanno eccezione. Dalla loro nascita abbiamo provato a definire i social network con criteri che però non li identificano per quello che sono realmente. Dove stiamo sbagliando?

Spam – è tutto grasso che cola

Spam tutto grasso che cola - podcast copertina: oggi si parla di social network

Un podcast minimale e settimanale che si concentra su un particolare tema. Ogni lunedì Fabio parla di qualcosa che ha che fare con il mondo dell’innovazione (e anche un po’ del Sud Italia, ma non solo), solo per il gusto di parlarne.

Spam è come il grasso che, colando, dà il gusto alle cose. Ed è anche qualcosa di indesiderato, non richiesto, che arriva prepotente nelle vostre caselle mail. Sta a voi prendervi il coraggio di accettarlo e ascoltarlo.

Spam si ascolta solo tramite Patreon ed è riservato a chi dona almeno 10$ al mese.

La foto di copertina è di George Pagan III via Unsplash.