Analizza i dati per creare strategie marketing vincenti

Saper raccogliere e analizzare i dati è fondamentale quando si porta avanti un progetto online. Sapere quali elementi prendere in considerazione e conoscere il modo migliore per farlo è il miglior modo per creare strategie di marketing vincenti. Giovedì 11 giugno abbiamo approfondito questo tema con Federica Brancale, Docente, consulente e blogger presso Marketing Freaks e autrice del libro Data-Driven marketing.

Entra a far parte della community e guarda il web café

Abbiamo letto con molto interesse Data-Driven marketing (presto una piccola recensione sul nostro blog): il libro – pubblicato da Dario Flaccovio Editore – ha dato il la all’appuntamento con Federica. Insieme a lei ci siamo concentrati su come usare al meglio i dati e per costruirci sopra una strategia marketing vincente. Ci siamo fatti spiegare da Federica quali sono gli elementi da tenere d’occhio, come individuarli e controllarli attraverso Google Analytics per essere certi di conoscere sempre lo stato di salute del nostro progetto online. Ma attenzione! Non abbiamo parlato solo di e-commerce, ma anche di tutti quei progetti online che pur non vendendo nulla, producono dati e devono essere monitorati se vogliamo contribuire al loro successo.

Solo i membri della community di Start Me Up possono vedere il web café di giugno con Federica Brancale. Come si diventa membro della community? Basta donare solo 3$ al mese (10 centesimi al giorno) e si accede a questo ed altri contenuti riservati: si tratta di webinar su comunicazione, digital marketing, comunicazione e tanto altro. Scoprili tutti!

Entra a far parte della community e accedi ai contenuti riservati

Chi è Federica Brancale?

Federica Brancale è creatrice, curatrice e digital strategist di Marketing Freaks. Inoltre è data analyst e conversion rate optimization specialist presso Intarget. Ha scritto il libro Data-Driven marketing, pubblicato da Dario Flaccovio Editore.

Cos’è il web cafè?

Il web café è un webinar con un esperto del mondo dell’innovazione del Sud Italia: lo scopo è imparare un po’ di più su un determinato argomento o sviluppare in modo corretto una particolare competenza. Lo stile è informale e durante i web café i partecipanti contribuiscono alla realizzazione del contenuto ponendo domande prima o durante la diretta. Scopri tutti i web café realizzati fino a ora e tutto quello che puoi avere entrando a far parte della Community Telegram di Start me Up.

La foto di copertina è di Isaac Smith on Unsplash

22.Etica e dati: un binomio possibile (e necessario)



etica e dati a creative mornings palermoIn che modo l’etica può venire in nostro aiuto nella gestione dei dati? Un algoritmo ha dei pregiudizi? Sono queste alcune delle domande che Valentina Bazzarin ha posto ai presenti all’ultimo Creative Mornings di Palermo lo scorso 5 aprile. E sono domande che noi abbiamo rigirato a lei in questo podcast, il ventiduesimo di questa stagione, che da il via alla collaborazione con CM Palermo.

Valentina a Palermo ha parlato di “Intelligenza invisibile, etica indispensabile” cercando di fare una sintesi delle sue tante attività: un talk incentrato sul ruolo che il digitale ha nella vita di ciascuno con i rischi e le opportunità di cui questo mondo si fa carico. Un mondo dove l’etica deve aiutarci a ripensare il trattamento dei dati. Nell’intervista partiamo da questi temi, ma citiamo anche l’impegno di Valentina con Open Education e l’importanza di formare le persone su temi spesso difficili e noiosi ma estremamente vicini a noi.

 

Chi è Valentina Bazzarin?

Valentina Bazzarin attualmente insegna Etica della Comunicazione presso la NABA Nuova Accademia di Belle Arti di Milano e Psicologia Cognitiva a Reggio Emilia, ma ha alle spalle una carriera decennale da precaria, una Laurea in Scienze della Comunicazione e un Dottorato in Psicologia Generale e Clinica. Valentina con alcuni amici e colleghi ha fondato il nodo italiano della rete di Open Education. L’associazione informale mette insieme esperti, insegnanti, imprenditori, docenti, ricercatori, attivisti e studenti con lo scopo di promuovere l’Educazione Aperta in Italia, intesa in senso ampio, in piena connessione con aree come Open Data, Open Educational Resources (OER), scienza aperta, partecipazione civica, e con particolare attenzione all’impatto sociale di pratiche di educazione aperta.la citazione su etica e dati di Valentina Bazzarin
Valentina si occupa inoltre di temi culturali, filosofici e sociali anche in radio. Ogni venerdì potete infatti ascoltare EcoEtico, rubrica sul trattamento etico dei dati, inserita all’interno di Pensatech, programma radiofonico di Radio Città del Capo.

Nell’intervista Valentina cita due libri in download:

Creative Mornings Palermo e Start Me Up, una nuova collaborazione!

L'illustrazione di GialloGin per CM Palermo

Questo podcast apre ufficialmente la collaborazione tra Start Me Up e CM Palermo. Ogni mese ospiteremo infatti lo speaker che animerà la colazione creativa di Palermo. Di solito cercheremo di ospitare lo speaker prima del talk, quello che pubblichiamo oggi fa eccezione! Qui trovate maggiori informazioni su CM Palermo. Un grazie anche a Studio GialloGin che cura le grafiche di questo podcast e di tutta la comunicazione di CM Palermo.

Questo podcast è realizzato grazie a:


Iscriviti a Satispay con il codice promo STARTMEUP e ottieni 10 euro sul tuo account! Per info e dettagli, clicca qui.

Fai la tua donazione a Start Me Up su Patreon o Satispay ed entra a far parte della community degli innovatori del Sud Italia!

Commenta questo podcast sul gruppo facebook di Start Me Up.

Foto di copertina, via