Unicredit apre le porte del suo laboratorio dedicato alle Startup

Sono partite le iscrizioni all’Unicredit Start Lab. Per la quinta volta il laboratorio dedicato alle startup della nota banca italiana è alla ricerca di idee e aziende costituite da non più di 5 anni nei settori:

  • Life Science,
  • Clean Tech,
  • Digital,
  • Innovative Made in Italy.

In palio un premio in denaro, ma non solo

UniCredit Start Lab mette in palio un premio di 10.000€, ma non solo. Le startup vincitrici avranno a disposizione per un anno la possibilità di fruire di training manageriale, di un Relashionship manager di UniCredit e di una rete di mentor, che quattro volte l’anno offriranno loro supporto pro-bono. Inoltre, le startup vincitrici potranno essere selezionate per presentarsi davanti a business angel e fondi di venture capital e partecipare a iniziative con i clienti Corporate di UniCredit qualora vi siano i requisiti. In più, solo nel caso in cui ce ne siano i presupposti, le startup potranno accedere alla piattaforma “Digitalb2b” e utilizzare gli spazi del Business Center UniCredit di Milano come Working Area.

Come sono andate le passate edizioni di Unicredit Start Lab?

 

UniCredit Start Lab è l’evoluzione de “Il Talento delle Idee”, il programma di accelerazione nato nel 2009 con il quale UniCredit ha cominciato a supportare attivamente progetti di impresa di giovani imprenditori.

Nel tempo, il programma ha cambiato nome e si è arricchito con una serie di elementi che lo potenziano ulteriormente. Come, ad esempio, le numerose partnership con incubatori e investitori  italiani e internazionali con lo scopo di  rafforzare il sostegno alle startup soprattutto in fase seed. E anche la possibilità di ricevere co-investimenti UniCredit per le startup che ricevono un ingresso in equity da investitori selezionati. Nel 2017 sono stati selezionati oltre 40 progetti.

Fino a quando è possibile presentare il proprio progetto?

Il termine ultimo per la presentazione dei progetti è il 9 aprile 2018 ed è necessario seguire la procedura online che inizia qui.

Per maggiori informazioni e dettagli sulla documentazione da presentare, visitare il sito unicreditstartlab.eu.

La Sicilia digitale si incontra grazie a Unicredit



Il 10 marzo Unicredit Sicilia ha organizzato il Sicily Digital Day. Nella sede di Palermo i dirigenti della banca, stakeholder del territorio e aziende hanno avuto modo di confrontarsi per una mattinata. In questo podcast cerchiamo di sintetizzare quanto di buono realizzato durante l’evento. E lo facciamo con le parole di Vittorio La Placa, responsabile retail della Sicilia per Unicredit. Poi spazio a 2 delle 17 aziende che hanno esposto i propri prodotti e servizi. Ai microfoni di Start Me Up vi racconto Chatbot, servizio offerto da Coselab di Sebastiano Lipari e Papèm, app dedicata al mondo del commercio che vede tra i founder Alberto Lo Bue

Presentato il nuovo bando Unicredit Start Lab

Durante l’evento è stato presentato il nuovo bando di Unicredit Start Lab che fino al 2 maggio 2017 è alla ricerca di idee che ruotino intorno al mondo del Made in Italy, Digital, Clean Tech e Life Science. Per conoscere il regolamento e il resto dei dettagli visita unicreditstartlab.eu.

Link utili

La citazione di Alberto

Alberto Papem Sicilia Digitale

Leggi la trascrizione del podcast

Il riepilogone pasquale! Contenuti liberi per il fine settimana (e le vacanze)

Il riepilogone non va in vacanza e si presenta puntuale su questo blog per raccogliere tutto il buono della settimana trascorsa a radiosmu.

Il lunedinfografica di questa settimana è stato piuttosto didascalico e ha risolto una domanda che aleggiava in redazione da un po’: cioè, cosa sono le infografiche? Grazie al cielo in nostro soccorso è arrivato lo staff di Customer Magnetism che lo spiega molto bene, lo sapete come? Bravi, con un’infografica!

what-is-an-infographic

Mercoledì poi è stato il turno del secondo articolo di bacheca, rubrica che curiamo in collaborazione con quei fighi di Agoghé che selezionano per noi i migliori bandi in circolazione e li segnalano dalle pagine di questo blog. Ma mica si fermano qui: vi basterà mandare una mail a bandi@radiostartmeup.it per ricevere tutta l’assistenza di cui avete bisogno. State cercando un finanziamento? Cosa state aspettando, allora?

Il giovedì pomeriggio è stato poi messo online il podcast di questa settimana che in parte è dedicato a bacheca. Si perché uno degli ospiti della puntata è Roberto Cassata, Responsabile Settore Pubblico E Sviluppo del Territorio Sicilia di Unicredit, che parla di Unicredit Start Lab contest che premia con 10.000 euro più mentoring e consulenze varie le idee più meritevoli nel campo del Life Science, del Clean Tech, del Digital e dell’Innovative Made in Italy. Unicredit Start Lab è uno dei 5 bandi che consigliamo in bacheca e che (se non l’aveste capito) vi consigliamo di leggere. L’ultima parte del podcast è invece dedicata a Brandon Ferrari, startup leader nel campo dell’ingrosso on-line che gestisce più di 60 brand nel campo del Fashion, Home & Living, Gourmet e Design che ha deciso di aprire una filiale a Napoli. Ci racconta tutto colei che ha fondato Brandon Ferrari e ha deciso di aprire la filale campana, Paola Marzario.

In chiusura di riepilogone vi segnalo un paio di articoli che hanno parlato di un evento che ci ha visti coinvolti in prima persona, cioè il secondo incontro di make in south, che ha messo insieme tutte le realtà del Sud Italia che si occupano di innovazione e che hanno deciso di mettersi insieme per cambiare un po’ le cose. Al momento l’obiettivo è quello di lavorare per un grosso evento, il Tedx a Pompei del 21 giugno, che vuole essere una tappa di questo cammino intrapreso già lo scorso anno. Lo hanno raccontato sia Anna Laura Orrico sul suo blog, che Startup Italia. Noi naturalmente seguiremo i lavori e vi terremo aggiornati sugli sviluppi.

makeinsouth

Già che siamo vi avvertiamo che lunedinfografica la prossima settimana andrà in vacanza, quindi gotedetevi le vacanze e Buona Pasqua!

 

 

 

L’immagine in copertina raffigura la cuddura, dolce tipico pasquale del sud Italia, quale immagine migliore per questo blog?

#radiosmu del 2 aprile Unicredit Start Lab, Bacheca in collaborazione con Agoghé e Brandon Ferrari

Una puntata ricca di opportunità! Iniziamo con quella offerta da Unicredit che con Unicredit Start Lab premia con 10.000 euro più mentoring e consulenze varie le idee più meritevoli nel campo del Life Science, del Clean Tech, del Digital e dell’Innovative Made in Italy. Ne parlo con Roberto Cassata, Responsabile Settore Pubblico E Sviluppo del Territorio Sicilia di Unicredit. Per dare il massimo supporto a tutti i partecipanti, Unicredit ha creato in collaborazione con StartupCT due sportelli informativi (uno a Catania e l’altro a Palermo) a cui gli startupper possono rivolgersi per avere assistenza sia durante la compilazione del bando che per le operazioni di upload. Gli sportelli funzionano previo appuntamento da richiedere attraverso l’indirizzo help@startupct.it. Per tutte le altre regioni è invece attivo l’indirizzo unicreditstartlab@unicredit.eu.

Unicredit Start Lab fa parte dei 5 bandi consigliati da bacheca, la rubrica che se siete frequentatori abituali di questo blog conoscete già. Grazie alla partnership con Agoghé, ogni 15 giorni consigliamo le migliori opportunità per chi è alla ricerca di un finanziamento e siamo pronti a fornire assistenza a tutti coloro che ci contatteranno su bandi@radiostartmeup.it. Se state cercando fondi per la vostra impresa, bacheca fa proprio al caso vostro.

La puntata si chiude con una storia in controtendenza. La società Brandon Ferrari, startup leader nel campo dell’ingrosso on-line che gestisce più di 60 brand nel campo del Fashion, Home & Living, Gourmet e Design ha deciso di aprire una filiale a Napoli. Paola Marzario, founder di Brandon Ferrari, ha infatti deciso di investire ancora di più nel made in Italy, andando a scovare le eccellenze del settore tessile dalle parti di Nola, in Campania. Con lei parlo di un paio di cose: da dove è scaturita la decisione di portare una filiale a Napoli all’eterno mito del made in Italy e del digitale. Alla grande!


5 bandi per la tua startup in cerca di finanziamenti Bacheca, rubrica in collaborazione con Agoghé, viene incontro ai vostri problemi di liquidità

Prima di Pasqua vogliamo segnalarvi qualche risorsa che può tornarvi utile se avete una startup o un’impresa e siete in cerca di finanziamenti. Li ha selezionati per noi il team di Agoghé che sarà disponibile a seguirvi nella compilazione e nello sviluppo di tutto il bando. Vi basterà mandare una mail a bandi@radiostartmeup.it e il gioco è fatto.

Edison Pulse

edison pulse

Anche se manca poco (la scadenza è fissata per il 9 aprile), il bando promosso da Edison è comunque interessante e varrebbe la pena tentare il rush finale. Possono partecipare Centri di Ricerca pubblici e privati, startup innovative e organizzazioni non profit.

I progetti che potranno essere premiati con 100.000 € devono promuovere concretamente il miglioramento della qualità della vita delle persone, supportare la ricerca e stimolare la progettazione condivisa. Essere incentrati e promuovere l’accesso all’energia sostenibile (soprattutto nella parti del territorio ancora esclusi) e diffondere la cultura del rispetto per l’ambiente e la salvaguardia del pianeta. Leggi Di Più Sul Sito o partecipa al bando.

Book to the future

book-to-the-future-blog

Il Salone del libro di Torino in programma dal 14 al 18 maggio sta cercando prodotti editoriali innovativi. Non solo ebook quindi, ma prodotti che promuovano la lettura o stimolino l’apprendimento attraverso l’uso di tecnologie innovative o la rete o anche attraverso l’utilizzo di nuovi device. Le aziende vincitrici verranno ospitate gratuitamente al Salone del Libro, nell’area Book to the Future, e avranno uno stand dedicato nell’Area Start Up. Per partecipare c’è tempo fino al 10 aprile. Scopri di più o partecipa al bando.

GoBeyond

go_beyond

GoBeyond, è un progetto di SisalPay promosso in collaborazione con altre aziende del calibro di Google, Wired e RTL 102.5. Il bando mette in palio 50.000 € e ricerca idee che non riguardino un settore specifico. In ogni caso è richiesto esplicitamente che il progetto sia innovativo, utile, fattibile e scalabile. Sono ammessi singoli candidati o team di persone e micro e piccole imprese che possono presentare la propria candidatura fino al 15 aprile. Scopri di più o partecipa al bando.

 

Impact Hub Fellowship on e-Health

ehealt

È un bando promosso da Impact Hub Milano e AXA Italia. L’intento è trovare le idee migliori e più innovative sul tema dell’e-Health: l’applicazione delle nuove tecnologie per il miglioramento delle cure, della salute e del benessere. Verranno quindi premiate le soluzioni che cambino servizi e prodotti nell’ambito della salute, del benessere, nel miglioramento dello stile di vita e della prevenzione. A proporle potranno essere gruppi di persone, associazioni, imprese e cooperative sociali e startup non costituite da più di 48 mesi.

Nella prima fase verranno scelti tre progetti che potranno beneficiare di un periodo di incubazione presso Impact Hub Milano dove avranno modo di rafforzare il loro business plan. Durante questo periodo riceveranno un seed money di 2.250 € ciascuno e al termine verrà individuato il vincitore che riceverà un premio complessivo in denaro di 20.000 € e la possibilità di proseguire per altri nove mesi il periodo di incubazione presso Impact Hub Milano. La scadenza per presentare la propria candidatura è fissata per il 19 aprile. Scopri di più o partecipa al bando.

 

Unicredit Start Lab

unicredit

Il bando promosso da Unicredit si rivolge a Startup ad elevato contenuto tecnologico che siano nate da meno di 4 anni e che operino in settori specifici: Life Science, Digital, Clean Tech, Innovative, Made-in-Italy e FinTech. La scadenza è fissata per il 30 aprile e in palio ci sono 10.000€. Oltre al premio in denaro Unicredit garantisce ai vincitori la possibilità di entrare in contatto con potenziali investitori appositamente selezionati dalla Banca, la partecipazione alla Startup Academy. Inoltre a ogni team verrà affidato un mentor con l’obiettivo di seguire l’impresa nel processo di sviluppo e un Relationship Manager di UniCredit per seguire le Startup e offrire loro supporto su prodotti/servizi della Banca. Scopri di più o partecipa al bando.

 

Foto di copertina via