Start Me Up speciale World Radio Day Puntata speciale del live show in occasione della manifestazione indetta dall'UNESCO

Start Me Up insieme a Radio Street Messina vuole celebrare il World Radio Day, manifestazione promossa dall’UNESCO che ogni anno celebra questo mezzo di comunicazione. Il tema di quest’anno è dedicato alle emergenze e alla capacità che questo mezzo ha di salvare vite umane e mantenere la libertà di espressione dei più deboli. Proprio in quest’ottica abbiamo pensato a una scaletta che potesse includere realtà che testimoniano e preservano questi diritti.

Avremo ospite Paola Suraci di Immezcla, webmagazine dedicato all’immigrazione sul Mediterraneo. Insieme a lei parleremo del ruolo dell’informazione sui migranti spesso faziosa e legata a ideologie, accendendo un faro su quelle che sono le reali esigenze di queste persone che decidono di attraversare questo mare in cerca di un futuro migliore. Immezcla è anche una banca del tempo e insieme a Paola cercheremo di capire come funziona; inoltre ci sarà modo di parlare del Premio Internazionale di Letteratura della Migrazione Fabula e intreccio, promosso dal giornale.

Daremo poi spazio a chi la radio la usa per accrescere il senso di comunità e dare voce agli ultimi. Avremo infatti Akhet Tewende, speaker di Radio Ghetto, web radio  che ogni estate dà voce ai braccianti africani del Gran Ghetto di Rignano Garganico in provincia di Foggia. Dal 2012 i braccianti lavorano nei campi e la sera accendono il microfono e si ritrovano a discutere delle condizioni di vita e di impiego nelle campagne, si ascolta musica e radio-giornali, si condividono le problematiche relative al proprio personale percorso migratorio e alla vita quotidiana in Italia. La radio è nata grazie all’impegno della Rete Campagne in Lotta che ha portato tutta la strumentazione sul posto e ogni estate è viva grazie al lavoro dei braccianti e degli attivisti e i volontari.

Infine chiudiamo in casa perché arriviamo a Barcellona P.G. in provincia di Messina per incontrare Nicola Isgrò tra i fondatori di Radio Sprar, “a place for fun”. L’emittente nasce dal laboratorio gestito dalla cooperativa I girasoli onlus che gestisce lo Sprar di Barcellona Pozzo di Gotto dove sono accolti 37 immigrati. La radio ogni martedì e giovedì propone musica e informazione dando voce al mondo intero.


L’ultima puntata del Live Show del 2015 (in sintesi) Per chi se le fosse perse ho selezionato le tre interviste andate in onda su RadioStreet lunedì 21 dicembre

Quella del 21 è stata l’ultima puntata del 2015 del live show di Start Me Up , l’appuntamento che grazie alla collaborazione di Startup Messina, viene ospitato il lunedì tra le 22 e le 24 negli studi di Radio Street. Solitamente si parla di progetti inerenti alla città dello Stretto e dei dintorni. Nella puntata del 21 diciamo che i dintorni si sono allargati fino a Caltanissetta, perché è venuta a trovarci in studio Claudia Lanteri. Claudia insieme a Vanessa Terrana, Davide Porrovecchio e Giuliana Narbone sta portando avanti Bootstrap, progetto di 24 mesi dedicato agli studenti dell’Istituto Tecnico per Geometri Mario Rapisardi di Caltanissetta. Il progetto deve il nome al modo di dire preso in prestito dal linguaggio informatico “Pull yourself up by your bootstrap” che invita all’iniziativa e alla voglia di mettersi in gioco. Bootstrap non è solo formazione ma anche un modo per connettere i partecipanti al laboratorio con le realtà imprenditoriali più interessanti del territorio, dando loro anche uno spazio fisico dove lavorare, seguendo i principi del coworking. Potete ascoltare ciò che ho appena scritto e molto di più nell’intervista che trovate di seguito mentre navigate il sito del progetto.

Secondo ospite della puntata è Eva Polare, che insieme al suo ragazzo Francesco Giangreco hanno dato vita a Sementi Indipendenti, progetto che dal 2012 segue il filone della Permacultura, Transizione e rinnovamento di valori per una società sostenibile. Nasce come banca dei semi e si stabilisce a Forza d’Agrò (ME) dove può contare su una rete di produttori che condividono gli stessi principi. È attiva anche una casa vacanze, il cui scopo principale è quello di permettere a chiunque volesse di sperimentare uno stile di vita in armonia con la natura. Spiega tutto per bene Eva nell’intervista che potete ascoltare di seguito. Per saperne di più c’è il sito sementiindipendenti.it, rinnovato qualche settimana fa.

Ultima intervista che vi propongo è quella a Erika Bucca, amica di Start Me Up e di Startup Messina che probabilmente ricorderete perché non è la prima volta che viene a trovarci. Erika fa parte di Arte e a Capo, associazione culturale che il prossimo 27 dicembre inaugurerà a Milazzo i Cantieri Zeta, coworking dedicato all’arte e ai progetti culturali. L’appuntamento è per questa domenica alle 18:30 in via dei Mille 40 a Milazzo (ME), trovate tutte le informazioni nell’evento facebook e sul sito di arteeacapo.

Si ritorna in diretta l’11 gennaio sulle frequenze di Radio Street Messina, non mancate!

Un orecchio alla radio e le dita su twitter – #liveshow A partire dalle 22 su R.Street si parla di cicloturismo, CNR e Hashtag Battle!

Come ormai succede da un paio di mesi anche questo lunedì lo studio uno di Radio Street ospiterà Start Me Up live show, programma realizzato in collaborazione con Startup Messina. A partire dalle 22 quindi tutti sintonizzati sui 103.3 in FM se abitate a Messina altrimenti potete ascoltare lo streaming da radiostreet.it.

Questo lunedì si parte dal Sicycle bike tour, un’iniziativa promossa da SìCycle in collaborazione con il CTS Messina. Lino Ferrara e Domenico Siracusano, rispettivamente papà di Sìcycle e responsabile della sezione messinese del CTS, parleranno di Pedalando nella storia, uno dei primi esperimenti di cicloturismo che viene fatto in città. Partendo da questo appuntamento si parlerà delle future collaborazioni ma anche dei singoli progetti: SìCycle è un servizio di bike messenger che la community di startup Messina conosce bene, mentre il CTS non è nuovo a esperienze simili (pensiamo a Percorrere Antonello che ha mostrato il volto della città dello stretto con gli occhi di uno dei suoi cittadini più illustri).

Avremo anche Giovanni Pioggia e Luca Donato, che stamattina hanno inaugurato l’Unità di Ricerca CNR dedicata allo studio ed alla riabilitazione dei disturbi dello spettro autistico. La struttura ha sede presso l’ex Istituto Marino “Bosurgi Caneva” di Mortelle (Messina). Attraverso un servizio di ricerca e trasferimento tecnologico delle metodologie sviluppate in ambito scientifico, questa Unità si candida a svolgere un ruolo chiave per il territorio, consentendo l’implementazione di modelli innovativi di abilitazione.

confstampa_CNR

Un momento dell’inaugurazione del Centro

 

Parleremo anche dell’Italian Digital Day di Venaria che ha visto una partecipazione messinese indiretta. Si perché l’audio del video che è stato mostrato durante l’evento vede la firma di due ragazzi di Messina. Avremo modo di parlare di questo brano e di sentirne qualche nota.

Anche se ascolterete il programma in radio non dimenticate di avere un pc o uno smartphone con voi. Oltre ai soliti messaggi che potrete inviare sui social mettendo l’hashtag #suradiostreet e i messaggi whatsapp al 393.103.103.3 vi ricordo che fino alle 21 dell’1 dicembre la community Startup Messina è in piena hashtag battle. La competizione lanciata da Startup Weekend vede Messina in piena lotta con Toulon con un finale più aperto che mai (qui potete controllare la classifica in tempo reale). Capite bene che è necessario l’apporto di tutti: per questo motivo fin da ora vi ricordo che DOVETE twittare (vale solo twitter!) inserendo l’hashtag #swmessina. Valgono anche i retweet e non ci sono limiti. Anche grazie al vostro aiuto la città dello Stretto potrà arrivare in cima al mondo! Abbiamo già coinvolto nomi come Fiorello, Roy Pacy e Enrico Bertolino, che attraverso twitter ci hanno dato una mano, non vorrete mancare all’appello proprio voi!

Bene, adesso che avete finito di leggere questo posto andate a twittare e ci sentiamo stasera, alle 22 su radio Street Messina. Alla grande!

State twittando #swmessina? – #liveshow (podcast) Alle 22 nuovo appuntamento su Radiostreet Messina, senza perdere d'occhio l'Hashtag Battle

Mentre la community Startup Messina è impegnata a vincere l’hashtag battle (anzi se avete twitter andate subito e twittate qualcosa con #swmessina e se non avete un account twitter, fatevelo!) vi ricordo che stasera torna l’appuntamento live con Start Me Up su Radio Street Messina.

Ancora una volta si parlerà di Startup Weekend Messina ospitando i team che si sono portati a casa un premio. Avremo infatti il piacere di ospitare Riff Square, progetto classificatosi secondo e i ragazzi di Chic Truck che invece hanno riscosso maggior successo tra i presenti risultando la miglior startup secondo il pubblico. Si parlerà anche di nuovi appuntamenti come il Caffè delle idee, in programma per il 28 novembre a Reggio Calabria. Grazie a Giuseppe Rudi scopriremo cosa ci succederà sabato mattina dall’altra parte dello Stretto. Inoltre un bel po’ di notizie, news e opportunità che arrivano dal mondo dell’innovazione sociale e tecnologica.

Come al solito buona parte della trasmissione è in mano a chi ascolta: aspettiamo i vostri commenti e interventi su facebook e twitter. Tutti rigorosamente accompagnati dall’hashtag #suradiostreet. In alternativa potete affidarvi al numero whatsapp 393.103.103.3. Appuntamento quindi questa sera alle 22:00 (forse qualche minuto dopo) sui 103.3 in FM se abitate a Messina, oppure in streaming su radiostreet.it.

Alla grande!

Aggiornamento al 24 novembre

Se avete perso la diretta, potete ascoltare la puntata senza interruzioni pubblicitarie e musicali su youtube

#liveshow: Social Innovation Citizen Una puntata del tutto dedicata all'evento di ItaliaCamp e ANG senza dimenticare lo SW Messina

Una puntata interamente dedicata all’appuntamento del 7 novembre di SIC Social Innovation Citizien che arriverà a Messina dopo le tappe di Firenze e Matera. Di SIC ne abbiamo abbondantemente parlato sia durante il live show scorso che nello scorso podcast. Il progetto promosso dall’Agenzia Nazionale Giovani e portato avanti da ItaliaCamp come sapete sta andando alla ricerca degli innovatori sociali under 30. Il roadshow è solo una parte del progetto e ne sapremo di più grazie a Giacomo D’Arrigo, presidente dell’Agenzia Nazionale Giovani che racconterà come il progetto nasce e quali sono gli obiettivi da raggiungere. Avremo inoltre chi sta lavorando affinché la tappa messinese possa riuscire al meglio e cioè i ragazzi di Agoghé. Pietro Lanzafame e Francesca Timpano già da tempo portano avanti il verbo dell’innovazione sociale in città e quindi chi meglio di loro poteva prendere parte a questo evento? Inoltre ci faremo dare qualche anticipazione sui contenuti della giornata di sabato da Francesca Guida di ItaliaCamp e proprio perché non ci facciamo mancare nulla, avremo con noi anche uno degli speaker della giornata messinese: Pierpaolo Zampieri che è stato chiamato a raccontare il suo lavoro a Maregrosso con Zona Cammarata.

Giusto per darvi qualche link: qui trovate il programma della giornata, mentre qui bisogna registrarsi gratuitamente.

Inoltre come ormai da qualche puntata ci sarà la super offerta Startup Weekend Messina! Tra le 22 e le 24 potrete infatti acquistare il vostro biglietto a 25 euro inserendo il codice RADIOSMU su eventbrite o cliccare qui tra le 22 e le 24, mi raccomando!

Come al solito inoltre aspettiamo i vostri commenti e interventi sui social accompagnati dall’hashtag #suradiostreet oppure direttamente su whatsapp al 393.103.103.3

Tanti ospiti stasera a Start Me Up live Show Inoltre la possibilità di acquistare biglietti scontati per lo SW Messina

Una puntata ricca di ospiti quella che si prospetta per questa sera quando dalle 22 i microfoni di Radio Street Messina ospiteranno Start Me Up Live Show. Come ormai da un bel po’ di lunedì fino a mezzanotte avrò il piacere di accompagnarvi nelle ultime due ore del giorno più bello della settimana (quello in cui si parte di nuovo) per fare un po’ il punto sull’innovazione a Messina. Per fare questo non potrei non avere il sostegno di Startup Messina con cui il programma è pensato e prodotto.

Stasera si parlerà con i ragazzi di Livinplay, applicazione dedicata al mondo dello sport che nasce a Messina. Ne saprò di più ospitando Danilo Marino e Mario Bombaci, rispettivamente responsabile per la comunicazione e amministratore della società che la gestisce. Poi si torna a parlare di videogiochi con un amico della trasmissione, Domenico Barba del Naps Team. Le attività fervono per la casa produttrice di videogiochi messinese perché è da poco uscito sui vari store The Legendary Knight e il gruppo è reduce dalla Games Week di Milano dove ha presentato in anteprima alcune immagini di Iron Wings, videogioco aereo – attualmente in lavorazione – ambientato nei cieli di Messina durante la Seconda Guerra Mondiale. Inoltre si parlerà del Boot Camp dedicato a Startup Weekend Messina che si terrà a Milazzo mercoledì 28 ottobre all’Albergo Esperia (info qui). Questo evento è organizzato insieme all’associazione Arte e A Capo di Milazzo. Proprio per questo motivo avremo il piacere di parlare dell’evento e dell’associazione con una una delle sue fondatrici, Erika Bucca.

A proposito di Startup Weekend Messina come la volta scorsa sarà attiva la promozione che vi permette di avere il biglietto a prezzo di Early Bird. Se infatti vi collegherete a eventbrite tra le 22 e le 24 di oggi e inserirete il codice RADIOSMU avrete la possibilità di acquistare il vostro biglietto a 25 euro anziché 35. Fossi in voi non mi farei scappare questa occasione.

Infine buona parte della trasmissione sarà dedicata a voi che se volete potrete partecipare attivamente alla diretta. Twittate o scrivete messaggi con l’hashtag #suradiostreet oppure scrivete attraverso whatsapp al numero 393 103 103 3.

Alla grande!

Europe Code Week e Nuove pratiche con il Sud. Alle 22 #suradiostreet Nuovo appuntamento con i live show di Start Me Up sulle frequenze di Radio Street Messina

Piccolo post per ricordarvi che stasera alle 22 si torna sulle frequenze di Radio Street Messina per l’edizione local di Start Me Up. Sui 103.3 in Fm (o in streaming su radiostreetmessina.it) saremo in diretta con la trasmissione realizzata in collaborazione con Startup Messina.

Continueremo a parlare di Nuove Pratiche con il Sud: partendo dall’intervista realizzata a Cristina Alga di Clac che potete ascoltare nel podcast di questa settimana, avremo ospite Gaetano Giunta, Presidente Fondazione di Comunità di Messina – Distretto Sociale Evoluto. Gaetano è uno dei protagonisti della giornata di venerdì del festival, in quanto animerà insieme a Andrea Morniroli di Cooperativa Sociale Dedalus, il talk dal titolo Welfare, chi parla e chi fa.

Siamo nel bel mezzo della Europe Code Week, una settimana dedicata alla programmazione in tutta Europa. Da sabato scorso e fino al 17 ottobre migliaia di eventi in ogni parte d’Europa per offrire agli studenti delle scuole secondarie in particolare, ed a tutti i giovani europei più in generale, vere e proprie esperienze di programmazione, che consentiranno anche ai più piccoli di divertirsi in modo costruttivo vedendo le proprie idee prendere forma. Anche Messina non è da meno e grazie al secondo ospite Andrea Nucita de Lo Stretto Digitale avremo modo di saperne un po’ di più sull’evento in generale e su ciò che accade a Messina.

Si parlerà inoltre dello Startup Weekend Messina visto che già da una settimana sono aperte le iscrizioni a prezzo scontato.

Come sempre tanto spazio verrà dedicato agli ascoltatori. Potete contattarci tramite mail a info@radiostartmeup.it o info@startupmessina.org, oppure durante la diretta al numero whatsapp 393 103 103 3. Ci sono infine le pagine facebook Start Me Up e Startup Messina, e i profili twitter @radiosmu e @startupmessina. Non dimenticate di utilizzare  l’hashtag #suradiostreet. Inoltre ho da poco aperto il gruppo telegram.me/startmeup per restare aggiornati, iscriviti adesso!

Due ore per raccontare la Messina che innova Alle 22 su radiostreet.it per l'appuntamento in collaborazione con Startup Messina

A partire dalle 22:00 su radiostreet.it o i 103.3. in FM (se abitate in zona), Start Me Up – live show vi terrà compagnia con tutto quello che riguarda il mondo dell’innovazione che ruota attorno alla città dello Stretto. Per questo motivo la trasmissione è realizzata in collaborazione con Startup Messina.

Parleremo di #SmartME Parking, applicazione mobile che si occupa di monitorare lo stato dei parcheggi presenti in una città grazie alla rete messa in piedi dall’Ateneo attraverso il progetto di crowdfunding (#‎SmartME). In questi giorni SmartME Parking è in gara per App4Cities: dai dati alle applicazioni mobile, e potrebbe essere presentata nel corso di #SCE2015 – Citizen Data Festival. Ci facciamo spiegare tutto da uno dei suoi ideatori l’ingegnere Antonino Longo Minnolo del Centro Informatico Ateneo di Messina.
Ma avremo anche modo di festeggiare una vittoria per la community messinese perché avremo con noi in studio Fabrizio Bucalo, Giuseppe Gangemi e Daniele Pagano Dritto che si sono aggiudicati il contest nazionale Agos4ideas. I tre ragazzi, assidui frequentatori della fabbrica delle idee (incontri mensili dedicati al networking promossi da Startup Messina) hanno infatti superato gli altri concorrenti grazie a una applicazione che aiuta il lavoro delle aziende che si occupano di recupero crediti. Tra l’altro, sono venuti a conoscenza del concorso proprio grazie alla nostra rubrica Bacheca. Inoltre, come la scorsa puntata, avremo anche qualche riferimento al podcast che potete ascoltare (e scaricare) questa settimana on line, commenti ad alcune delle notizie più interessanti che arrivano dal mondo startupper e inizieremo a parlare dello Startup Weekend Messina!

In più ci sarete voi che con i vostri messaggi potete partecipare attivamente al programma proponendo domande, progetti o semplici considerazioni. Potete contattarci tramite mail a info@radiostartmeup.it o info@startupmessina.org, oppure durante la diretta al numero whatsapp 393 103 103 3. Ci sono infine le pagine facebook Start Me Up e Startup Messina, e i profili twitter @radiosmu e @startupmessina.

L’appuntamento è per questa sera alle 22 su radiostreet.it (o 103.3 in FM se siete in zona Messina). Una sola parola: siateci!