La casa è il tema del TEDxCapoPeloro 2019

Negli ultimi tempi il concetto di casa si é fatto sempre più mutevole. Lo abbiamo appreso anche dalle parole dell’ospite dell’ultimo podcast pubblicato. Ed é interessante capire le sfumature che il termine casa può avere alle soglie degli anni 20 del Ventunesimo Secolo. In più, se tutto ciò viene fatto in una città (Messina) che negli ultimi anni ha visto una lenta e crescente emigrazione, capite bene che il tutto assume contorni ancora più specifici.

Per questo motivo la seconda edizione del TEDxCapoPeloro ha come tema la casa.

Si svolge a Messina, sabato 23 novembre, alle ore 14:00, e l’organizzazione é come lo scorso anno a cura di alcuni ragazzi dell’associazione Startup Messina.

“Casa: Equilibrio tra radici e desideri”.

Una casa che vive in un equilibrio, tra le radici e i desideri di chi decide di lasciarla perché costretto oppure perché alla ricerca di nuovi stimoli. Una casa che non rappresenta più solo il posto degli affetti, ma é anche luogo di lavoro, magari condiviso, ma sicuramente sempre più connesso.
I sei speaker racconteranno attraverso le loro esperienze sei storie che aiuteranno il pubblico a pensare in modo nuovo la casa. Idee semplici che possano ispirare, come del resto é compito di ogni TEDx.
Per conoscere i nomi e il programma dell’evento, basta seguire i canali ufficiali, raggiungibili dal sito tedxcapopeloro.com.

Come Partecipare all’evento

Prendere parte al TEDxCapoPeloro 2019 è semplicissimo. Basta acquistare il proprio biglietto sul portale online Eventora e presentarsi giorno 23 novembre, alle ore 14:00.

Come è andata la scorsa edizione

Benissimo! Il tema dello scorso anno era Upwelling e si riferiva al fenomeno della risalita delle acque che avviene anche nello Stretto di Messina.

Un modo per portare a galla ciò che solitamente resta sul fondo e non viene visto. Una edizione quella dello scorso anno che ha registrato il tutto esaurito e ha portato sul palco sei speaker che hanno raccontato le loro storie ed esperienze nei campi dell’architettura, del lavoro e della società. Un momento di valore che ha permesso ai presenti di uscire dalla sala cambiati in positivo.

Un proposito che gli organizzatori si aspettano di raggiungere anche quest’anno.

lunedinfografica: 50 azioni per salvare il pianeta da casa propria Ogni lunedì un'infografica per farvi riflettere una settimana intera

Dove sta scritto che lunedinfografica deve parlare solo di argomenti prettamente aziendali? E poi, la salvaguardia del pianeta non è comunque una questione aziendale? Se ci pensate aldilà delle mode green, la mia e la vostra azienda non è su questo pianeta? E così ecco una bella infografica che elenca le 50 azioni che ognuno di noi può adottare in casa e che potrebbero aiutarci a salvare il nostro pianeta.

È stata realizzata da Good to be home e trovate l’articolo originale qui

50 ways your Home can save the Earth infographic

Yassine Mandaris – Wakuu ...e l'attitudine a innovare

Protagonista di questa puntata è Yassine, marocchino che vive a Villa San Giovanni e studia a Messina. La sua idea di impresa non è collegata a ciò che studia, lui definisce la sua un’attitudine a innovare. La sua idea è Wakuu, una piattaforma innovativa applicata al mondo della ristorazione.
Siamo molto orgogliosi di ospitare Yassine e soci nel nostro programma perché ci piacerebbe consolidare sempre più il legame che Messina ha con le città calabresi che si affacciano direttamente sullo stretto.

La canzone utilizzata è Les files d’attente – Law